Cinque Anni di Impegno in Consiglio Regionale

I miei 5 anni in Consiglio Regionale

Nelle mie 196 presenze ai 196 consigli regionali che si sono svolti finora in questa legislatura sono stato protagonista e relatore, tra l’altro, nei seguenti atti:

i 3 Consigli Straordinari sulla Situazione Economica, le Misure Straordinarie sulla Crisi, il Piano Regionale di Sviluppo, il Piano Regionale dello Sviluppo Economico, la Legge sull’Artigianato, il Codice e il Regolamento del Commercio, il Piano Energetico Regionale, la Legge e il Piano dei Consumatori, la Legge sulle Terme e le Acque Minerali, la Legge sulle Attività Produttive, il Piano Integrato Istruzione Formazione e Lavoro, la Legge sulle Professioni, la Legge sui Toscani all’Estero, la Legge sugli Scout.

L’Empolese Valdelsa e la Regione

In questa legislatura la Regione ha finora prodotto investimenti per 778 milioni di euro ed effettuato spese per 1.368 milioni di euro. A questi si sommano gli interventi per l’Emergenza Economia che hanno prodotto un’accesso al credito da parte delle imprese per circa 60 milioni di euro e la copertura degli Ammortizzatori Sociali per le aziende sotto 15 dipendenti.

(il dettaglio di questi interventi è presente su questo sito)

La prossima legislatura deve servire per consolidare la collocazione dell’Empolese Valdelsa al centro dello sviluppo della Toscana e garantirne un ruolo ancora più marcato di protagonisti delle scelte regionali. Ci andiamo portando le nostre capacità e le nostre idee, i programmi sui quali stiamo lavorando e la richiesta degli investimenti che servono al nostro territorio: la necessità di costruire un’azienda regionale dei Servizi Pubblici e una Autorità a servizio dei cittadini, la sostituzione delle attuali province con un ente per ognuna delle tre aree vaste, il consolidamento dell’Università empolese nel sistema regionale, il potenziamento della FIPILI per renderla consona a reggere le quote di traffico che saranno prodotte dagli investimenti sulla piattaforma logistica costiera e su Firenze, il completamento della 429 Empoli-Siena, l’ammodernamento della 436 Fucecchio-Valdinievole, la realizzazione del nuovo ponte tra Montelupo e Capraia e Limite, il potenziamento ferroviario, realizzare un nuovo progetto per il sistema moda, sostenere la costruzione di una industria delle rinnovabili, costruire un sistema turistico integrato con gli altri settori ad iniziare dall’agricoltura che ruoti sull’esistente e sul nuovo investimento nel comune di Montaione, qualificare il territorio come Polo di Innovazione Regionale nel settore delle Nanotecnologie e della Domotica, proseguire gli investimenti nella Sanità e nel Sociale, sostenere la realizzazione di alloggi di edilizia sociale, etc.

un caro saluto,

Vittorio

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana

, ,

No comments yet.

Lascia un Commento