Vorrei una Toscana dove il lavoro torni ad essere il nostro bene più prezioso…

La ricchezza della Toscana sono le nostre imprese ed i lavoratori.
Con la crisi ce ne siamo accorti: se si fermano imprese e lavoratori ci fermiamo tutti. Dopo anni in cui abbiamo parlato di rendite e finanza ora deve tornare centrale il lavoro e chi lavora!
Economia classica e i nuovi settori, manifatturiero e turismo, piccola impresa e multinazionali: abbiamo bisogno di tutto per costruire una Toscana “completa” o “compiuta”. Agricolture, turismi, servizi, nicchie d’eccellenza, distretti tradizionali
innovati, formazione alta e vasta, una nuova e moderna industrializzazione sia verso i settori tradizionali perchè siano capaci di immettere innovazione, nuove idee, contenuti legati alla ricerca, sia verso i settori nuovi, con particolare riferimento alle energie rinnovabili.

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana

,

No comments yet.

Lascia un Commento