Gara per treni Alta Velocità, vince Ansaldo-Breda

Gara per treni Alta Velocità, Ansaldo-Breda: “Una buona notizia per l’economia della Toscana”

E’ una notizia che che dà grande soddisfazione. La vittoria, da parte di AnsaldoBreda con il partner Bombardier, della gara dell’Alta Velocità indetta da Ferrovie dello Stato è un fatto molto rilevante per Pistoia e per l’economia della Toscana. Si tratta di una commessa molto importante, anche per l’ammontare finanziario e per la quantità di treni da produrre. L’esito di questa gara torna a dare respiro a una realtà come la Brera di Pistoia, uno dei poli più importanti per la produzione in un settore strategico quale quello dei trasporti su ferro, che riguarda anche la costruzione del treno più moderno e tecnologico al mondo. Nasce da questo fatto, uno stimolo anche per la Regione per rilanciare la costruzione di una industria regionale della mobilità su ferro e della logistica, mettendo insieme, oltre alla Breda, le eccellenze di Osmannoro, di viale Lavagnini a Firenze e delle tante realtà di piccola e media imprese che operano su questa filiera. Il nostro gruppo lavorerà affinchè questo settore e questa industria siano uno dei capisaldi per il rafforzamento dell’industria e della produzione toscana.
Dobbiamo inoltre considerare che con questa commessa Ansaldo Breda e l’indotto pistoiese, ad essa collegato, hanno importanti prospettive di sviluppo per i prossimi anni, lasciandosi così definitivamente alle spalle anni di incertezza e di difficoltà, che hanno generato molte preoccupazioni per i lavoratori e le loro famiglie.  Adesso molte di queste paure vengono spazzate via, con la consapevolezza che viene riconosciuto ancora una volta che AnsaldoBreda è un’eccellenza nel suo settore ed è per questo un patrimonio per la Toscana.

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana

, ,

No comments yet.

Lascia un Commento