Giovani: approvata la legge sui tirocini

Il consiglio regionale ieri ha approvato la legge regionale 32 che regolamenta i tirocini per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Questa legge stabilisce in Toscana l’obbligo del rimborso spese forfettario per tutti i tirocini attivati e la previsione di un contributo da parte della Regione anche nel caso in cui l’azienda decida di assumere il tirocinante con un contratto a tempo indeterminato. Possono svolgere i tirocini sia i giovani in cerca di prima occupazione che i disoccupati dall’età di 18 anni. In Toscana sono già più di 1000 i giovani che stanno svolgendo tirocini,e 700 le aziende che hanno aderito a questa possibilità. Con questa legge portiamo a regime questa importante novità consapevoli che i giovani sono la componente più debole del mercato del lavoro,una componente fortemente penalizzata dalla crisi economica in corso e per questo devono costituire per noi una priorità.

Leggi testo LR 32

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana

One Response to Giovani: approvata la legge sui tirocini

  1. luigi tafi 27 gennaio 2012 at 17:01 #

    Non sono contento della possibilità di un solo tirocinio per profilo professionale per il tirocinante. Lo ritengo un errore: faccio un tirocinio da un parrucchiere e non va perchè non ci troviamo, ciòmi preclude la possibilità di farne da un’altra persona che potrebbe andare a buon fine. L’azienda invece può farne più di uno.
    Ora sono in pensione posso anche dire che questo e un dispetto al tirocinante!
    Luigi

Lascia un Commento