Aiuti alle pmi per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati

Aiuti alle pmi per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati

Aiuti alle piccole e medie imprese dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla produzione per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati – POR CReO Linea d’intervento 1.3 b Bando sempre aperto con graduatorie periodiche

Vai alle graduatorie periodiche del bando sempre aperto ed in attuazione

Di seguito la scheda descrittiva del bando approvato con decreto 4545 del 30/09/2008 e modificato ed integrato con i successivi decreti 1621 del 27/03/20091988 del 29/4/20096463 del 16/12/20096102 del 15/12/2010,  5702 del 12/12/20116013 del 23/12/2011 e  978 del 14/03/2012

Scheda del bando

Finalità. Al fine di sviluppare la competitività del sistema produttivo la Regione Toscana concede aiuti diretti alle imprese per il sostegno a progetti d’investimento innovativi immateriali ed in particolare per quelli finalizzati all’acquisizione di servizi avanzati e qualificati come definiti nel “Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le PMI toscane dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla produzione” approvato con decreto 3567 del 06/08/2008.
Riferimento. Linea di intervento 1.3.b del POR (Aiuti all’acquisizione di servizi avanzati e qualificati per le PMI toscane dell’industria, artigianato e servizi alla produzione).
Destinatari. Micro, piccole e medie imprese dei seguenti settori: industrie alimentari e delle bevande, tessili e dell’abbigliamento, manifatturiere, trasporti, produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, vapore, costruzioni ed altre attività di servizio alle imprese.

Agevolazioni. L’agevolazione è concessa nella forma di un aiuto non rimborsabile nella misura indicata nel “Catalogo” per ogni tipologia si servizio acquisito e non deve superare l’importo massimo di Euro 200.000,00 per beneficiario su un periodo di tre anni ed un’intensità massima del 75% qualora il fornitore di servizi non possieda certificazione nazionale o europea.

Scadenza. il bando è sempre aperto
Presentazione domande. La domanda, sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, deve essere redatta on line mediante accesso al Sistema Gestionale POR CReO.
Per tutte le informazioni relative alla registrazione per il rilascio utenze consultare la paginahttp://www.artea.toscana.it/RichiestaUtenze.htm

Per saperne di più. Per qualsiasi informazione e/o chiarimento consultare le domande frequenti (FAQ) , telefonare allo 0585.7981 oppure scrivere al seguente indirizzo e-mail: POR13b@regione.toscana.it.
Per una panoramica sui dati scarica la presentazione del 12 novembre 2010.

Torna alla lista dei bandi

 

Data di approvazione: 30 settembre 2008

Data di pubblicazione: 15 ottobre 2008

Documenti

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana
No comments yet.

Lascia un Commento