Alluvioni, primo incontro (molto positivo) con gli amministratori.

Una riunione molto partecipata, quella di oggi pomeriggio, per fare il punto sulle alluvioni che hanno colpito la Toscana. Una sala Pegaso gremita di sindaci, amministratori e parlamentari. Molti gli interventi, ne è uscito un confronto costruttivo e utile a stabilire una unità d’azione di tutti i livelli amministrativi della nostra regione. Ci siamo lasciati dicendoci che al nuovo governo chiederemo per prima cosa parità di trattamento con le altre regioni per le emergenze, poi di contribuire con 50 milioni per la salvaguardia del territorio. Noi ne mettiamo 50 ogni anno, la stessa cifra dallo stato può essere decisiva per rimettere in sesto il nostro territorio da qui ai prossimi dieci anni. E poi che gli interventi di salvaguardia del territorio e comunque tutti quelli legati all’emergenza siano fuori dal patto di stabilità. È il patto che la regione si impegna a portare avanti con gli amministratori, per non lasciare che la Toscana, come ha detto il presidente Rossi, cada giù.
Nelle prossime ore darò conto in maniera più specifica e articolata delle proposte uscite dall’incontro.

1690342_512144548903034_1099911512_n 1622054_512144175569738_1631240595_n 1622183_512144238903065_1412743567_n 1622679_512144655569690_2054903331_n 1661124_512144372236385_1461247233_n

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana
No comments yet.

Lascia un Commento