Il Giro della Toscana, da Empoli ad Arezzo nel nome di Bartali

Il 27 luglio si correrà il Giro della Toscana, storica e prestigiosa gara ciclistica riservata ai professionisti. Quest’anno un’edizione particolare, l’ottantasettesima, per due motivi: perché ricorre il centenario della nascita del grande Gino Bartali e perché la corsa partirà da Empoli, città con una tradizione ciclistica tra le più importanti a livello regionale ma anche nazionale. Sono grato agli organizzatori della corsa per avermi invitato a partecipare, questa mattina ad Arezzo, alla presentazione ufficiale della gara. Prima di salutare i presenti e di sottolineare la vicinanza della Regione a questa manifestazione, è stato proiettato un bel filmato che ripercorreva i momenti salienti della storia della corsa, con un omaggio particolare a “Ginettaccio”, ancora oggi il campione più vincente con cinque edizioni. Per Empoli, per Arezzo e per tutta la nostra regione, il Giro della Toscana avrà quest’anno un sapore particolare e conoscerà emozioni ancora più forti.

photo2

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana
No comments yet.

Lascia un Commento