Housing sociale risposta importante per il futuro di tanti giovani (e non solo)

Un convegno molto partecipato quello di stamani a Palazzo Strozzi Sacrati sul tema dell’housing sociale in Toscana, durante il quale abbiamo annunciato l’adesione della Regione, con 5 milioni, al Fondo Housing Toscano, scelto con evidenza pubblica e del quale fa parte anche Cassa Depositi e Prestiti.
La casa è un bene primario, ma per tante persone rimane un sogno. Esiste infatti nella nostra società una “zona grigia”, sempre più vasta purtroppo, di cui fanno parte coloro che non possiedono gli standard per avere diritto a una casa popolare ma non hanno neppure una sicurezza lavorativa e conseguenti risorse per un affitto, o tantomeno per accendere un mutuo. È per queste persone che l’housing sociale può essere una risposta sulla quale costruirsi un futuro.
Il Fondo servirà a realizzare alloggi sociali sul territorio toscano, privilegiando l’acquisto di immobili invenduti e il recupero di aree dismesse e dando così anche un contributo alla ripresa del settore dell’edilizia. Per questo abbiamo chiesto agli investitori istituzionali, ad iniziare dalle Fondazioni Bancarie, di aderire al Fondo e di consentire investimenti in tutte le zone della Toscana. Investimenti che, oltre ad avere un significato sociale, non faranno altro che valorizzare il patrimonio dei nostri territori.

11012376_715193895264764_7600141360422190616_n 10363814_715194005264753_6341102682136946080_n 10492101_715193918598095_8514134636069285774_n 11007736_715193968598090_6756094581388509122_n 1907580_715194031931417_3090025748540159225_n

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana

, , , , , ,

No comments yet.

Lascia un Commento