Corro per.. un’altra idea di sport

La Toscana ha aderito a “#CorroPer un’altra idea di sport”, iniziativa promossa dalla Uisp nazionale per chiedere a Governo e Parlamento, con una “maratona virtuale” che si è tenuta questa mattina a Roma, di rivedere il decreto Balduzzi ed approvare la legge sul valore sociale dello sport e una maggiore etica e trasparenza. Quella della Toscana è stata una presenza in prima fila (qui il breve video con il quale ho aderito alla manifestazione), perché riteniamo lo sport uno stile di vita sano e valido a tutte l’età, occasione anche di socializzazione per le persone, specialmente quelle più anziane: sport da praticare in serenità magari lungo la via Francigena o sulle sponde dell’Arno.
La Toscana ha una legge regionale che è ritenuta buona, specialmente sulla realizzazione di nuove infrastrutture. L’iniziativa di oggi è servita a spingere per averne anche una nazionale e in tal senso va il disegno di legge in discussione in Parlamento presentato da Fossati e altri. Per avvicinare allo sport è utile anche sburocratizzare, senza far mancare niente sotto il profilo della sicurezza per la salute. In Toscana lo stiamo facendo per quanto possibile.
A livello nazionale però forse è il momento di rivedere qualcosa del decreto Balducci, che rischia di allontanare le persone dallo sport, così come è importante sostenere tutte le associazioni sportive che sul territorio promuovono lo sport e non solo le discipline più diffuse.

corroper

About Vittorio Bugli

Assessore alla Presidenza della Regione Toscana
No comments yet.

Lascia un Commento